was successfully added to your cart.

Viaggio fotografico dedicato a immagini di contesto e landscape tra Lisbona e Faro in Portogallo, organizzato dall’X-Photographer Riccardo Spatolisano in collaborazione con l’Agenzia di Viaggio Pianeta Gaia e che vi accompagnerà attraverso il vostro Travel Xperience dandovi l’opportunità di fare un vero e proprio corso di fotografia on the road e di testare sul campo l’attrezzatura messa a disposizione da Fujifilm Italia.

Il Portogallo, parte più occidentale della Penisola Iberica, dell’Europa meridionale, affacciato sull’Oceano Atlantico, con circa 830 chilometri di coste a sud e a ovest, confina solo con la Spagna (Galizia a nord, Castiglia e León, Estremadura e Andalusia a est). Il suo territorio, corrispondente all’antica provincia romana di Lusitania, occupa una fascia di territorio lunga circa 700 km e larga 150/200 km che dai rilievi della Meseta iberica scende fino alla costa atlantica offrendo luoghi suggestivi e panorami mozzafiato.
Le coste del Portogallo si presentano con tratti rettilinei e sabbiosi e tratti alti e rocciosi. Spesso si incontrano profonde rientranze interrotte da promontori rocciosi.

Il distretto di Lisbona appartiene alla provincia tradizionale dell’Estremadura. La sua città è ricca di cultura e possiede al suo interno un fascino particolare dovuto alle forti contaminazioni dei domini coloniali.

Il distretto di Faro invece è un distretto del Portogallo continentale, coincidente con la provincia tradizionale dell’Algarve. Confina con il distretto di Beja a nord, con la Spagna (provincia di Huelva) a est e con l’Oceano Atlantico a sud e a ovest. Capoluogo del distretto è Faro.
Separata dal mare da una laguna, è un porto di pesca e località turistica dell’Algarve sulla costa atlantica.
La zona lagunosa fra Faro ed il mare che si estende lungo la costa del “Sotavento” algarviano è protetta dal Parque natural da Ria Formosa del sistema lagunare compreso tra una successione di lunghe e strette isole sabbiose parallele alla linea della costa e la terraferma, con canali, isolotti, paludi, banchi di sabbia sottoposti alle alte maree dell’Atlantico, con vegetazione e fauna particolari.

Programma del viaggio

Giorno 1 – Lisbona-Faro

Partenza da Milano Malpensa con arrivo a Lisbona subito dopo pranzo, noleggio auto e trasferimento diretto a Faro.
Durante il tragitto percorrendo la litorale oceanica avremmo l’opportunità di ammirare i meravigliosi panorami atlantici. Unico stop della giornata sarà Sagres.
Più remota e dimenticata dai circuiti turistici, la cittadina di Sagres è perfetta per gli amanti della tranquillità: le spiagge (Praia de Mareta, Praia do Martinhal, Praia de Belice e Praia do Tonel le più famose) sono anche qui eccellenti, e si possono raggiungere solo attraverso ripidi sentieri che tagliano le falesie.
Sagres vi darà l’impressione di essere arrivati in uno degli ultimi avamposti della civiltà prima della fine dell’Europa. Impressione rinforzata con una visita al Cabo de São Vicente (detto Promontorium sacrum dagli antichi romani), una delle estremità ultime del continente europeo, con all’orizzonte solo oceano. Sulla scogliera, alta 80 metri, sorge un faro da cui si possono osservare panorami mozzafiato dove effettueremo una sessione fotografica al tramonto, sfruttando come sfondo i bellissimi faraglioni.
Arrivo a Faro in serata per il primo pernotto, cena e serata libera.

Giorno 2 – Tavira

Mattina – Faro
La capitale della regione ed il centro più importante è Faro, città che mantiene un indiscutibile fascino, specie nella parte più antica, la Cidade Velha, dove sorge anche la Cattedrale (non mancate di cercare le cicogne, che fanno il nido sul campanile!). La Praia de Faro – la spiaggia della città – è perfetta per un bagno o una passeggiata, ed è raggiungibile in autobus dal centro.
Pomeriggio – Tavira
La piccola città di Tavira è un luogo particolarmente affascinante, e vanta uno dei centri storici più pittoreschi dell’Algarve ed una spiaggia (Praia de Tavira)
Rientro a Faro per cena e serata libera.
Per chi lo desidera è possibile organizzare sessione fotografica notturna.

Giorno 3 – Praia da Marinha – Benagil – Lagos

Alba – Praia da Marinha
Non lontano da Praia da Rocha si trova Praia da Marinha, una spiaggia dominata da una falesia alta 50 metri, che si colora di tonalità cangianti a seconda delle ore del giorno che sfrutteremo alle prime luci del mattino.
Prima mattinata – Benagil
Le grotte di Benagil si trovano vicinissime al paesino omonimo, nella zona di Carvoeiro, Algarve. Le pareti rocciose magistralmente erose dal mare formano una sorta di cupola con lucernario. Durante la bassa marea si può camminare nella grotta. Questa e altre calette isolate sono raggiungibili attraverso le escursioni in barca che partono dalla spiaggia di Benagil.
Pomeriggio – Lagos
Le coloratissime casette di Lagos accolgono turisti e residenti stranieri, rendendo la cittadina una comunità cosmopolita e piacevole. Il resto lo fanno le spiagge (Praia de Pinhão, Praia de Dona Ana e Praia Don Camilo), protette da maestose scogliere. Sul promontorio di Ponta da Piedade, seguendo un sentiero naturalistico percorribile a piedi, si possono ammirare alcune delle falesie più spettacolari di tutto l’Algarve e del Portogallo, di roccia color ocra e rosso, costellate di insenature e grotte naturali. Sul promontorio, un vecchio faro avvisa le navi in avvicinamento.
Arrivo a Lisbona per il tramonto per fotografare il “Ponte Vasco Da Gama”.
Dopo cena la serata proseguirà per la città nel quartiere Bairro Alto.

Giorno 4 –  Lisbona

Avendo il volo di rientro in serata avremo la possibilità di visitare le maggiori attrazioni della città durante la mattina ed il primo pomeriggio. Visiteremo Torre di Belém ed il monastero dos Jeronimos. Infine un ultimo giro della città sul caratteristico TRAM 28.
Rientro in aeroporto e volo di rientro. La partecipazione è rivolta sia a principianti che a fotografi evoluti, ognuno con la propria attrezzatura fotografica di qualsiasi marca. Per chi non conosce il mondo Fujifilm o per chi desidera provare nuove attrezzature saranno a disposizione tutte le ultime macchine e lenti del sistema Fujifilm serie “X” (X-T2, X100F, ect. ) che potranno essere provate gratuitamente. In loco troveremo delle auto o monovolume a disposizione per raggiungere liberamente i luoghi più suggestivi per il corso. Vedremo l’alba e i tramonti dai luoghi più suggestivi approfondendo tecniche fotografiche.

Minima attrezzatura consigliata e cavalletto.

NB: Il programma, per esigenze fotografiche, potrà essere modificato. Valuteremo di giorno in giorno le opportunità fotografiche migliori basandoci, su meteo ed esigenze del gruppo.

Numero persone: Minimo 6

Durata: 4 giorni

 Periodo: dal 14 al 17 Settembre 2017

 Quota individuale di partecipazione 450€ a persona

 La quota comprende:

 Voli come da programma

  • Hotel con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Auto mid-size presa e rilascio in aeroporto di Lisbona (1 ogni 4 partecipanti)
  • Fotografo accompagnatore dall’Italia a disposizione per l’intero viaggio
  • assicurazione medico/bagaglio AXA

 La quota non comprende:

  •  Voli e tasse Aeroportuali, ad oggi pari a 105€, soggette a riconferma all’emissione dei biglietti
  • Pasti e bevande
  • La benzina
  • L’assicurazione facoltativa contro annullamento pari al 3,5% del valore del viaggio
  • Tutto quanto non espressamente specificato alla voce “La quota comprende”

 Per ulteriori informazioni e per prenotare il viaggio segui il link:

http://www.pianetagaia.it/viaggio/1658/lisbona–faro—viaggio-fotografico