Antartide oltre il Circolo Polare: paesaggi, pinguini e balene.

19 giorni – dal 12 al 30 Marzo 2018

Una crociera speciale che si spinge più a sud in Antartide ottimizzando tempi e costi accompagnati dall’X-Photographer Marco Urso, fotografo delle riviste Oasis e Natura.

 

Perché questa crociera è diversa dalle altre?

Le normali crociere che toccano la penisola antartica, pur essendo bellissime, hanno lo svantaggio di passare un tempo limitato in questi luoghi. Una buona parte dei giorni è dedicata ad attraversare lo stretto di Drake. I partecipanti, al termine, rimangono incantati dai luoghi, ma delusi dal poco tempo trascorso effettivamente tra ghiacci e pinguini.

Ed ecco la soluzione! Quello che vi viene proposto è un viaggio da sogno, non paragonabile con altre proposte similari perché il tempo effettivo trascorso nella penisola e di ben 10 giorni, senza contare i tempi di attraversamento.

Ne consegue la possibilità di spingersi più a sud, oltre il circolo polare per visitare mete meno consuete e viste. Si fotograferanno varie specie di pinguini, foche e uccelli. I paesaggi con il ghiaccio conquisteranno tutti e rimarranno nei ricordi. Stupende fotografie in un’atmosfera da fiaba.

Il periodo in cui è proposto il viaggio è anche quello ideale per avvistare le balene.

Circondati da ogni comodità che solo una nave attrezzata per questi viaggi può offrire, con le frequenti escursioni a terra a bordo dei gommoni, potrete dedicarvi a riprendere le scene che avete sempre sognato da punti di ripresa resi possibili solo con questa tipologia di viaggio. Un’avventura con tutte le comodità e assistenze, senza compromessi, che offre semplicemente il meglio. Collezionerete foto e ricordi che vi faranno sognare a lungo. Garantito!

Programma

  • G 1 – Partenza dall’Italia e arrivo con volo in coincidenza a Ushuaia.
  • G 2 – Arrivo a Ushuaia e pernottamento.
  • G 3 – Imbarco nel pomeriggio e inizio della navigazione lungo le coste della Terra del Fuoco.
  • G 4 e 5 – Giorni di navigazione per attraversare lo stretto di Drake, densi di possibilità fotografiche per la presenza di albatros, procellarie e altri specie di uccelli. Ci si potrà cimentare in creativi panning e in prossimità delle isole Shetland vedremo i primi iceberg.
  • G 6 e 7 – arrivo nella parte alta dell’Antartide, attraverso le isole Melchior e lo stretto di Schollaert tra le isole Brabant and Anvers. A Cuverville Island, una piccola isola ubicata tra le montagne della Penisola Antartica e Rongè Island, avremo la possibilità di fare la nostra prima escursione in gommone. L’isola ospita una nutrita colonia di pinguini Gentoo e skua. A Neko Harbour e Paradise Bay circondati da una moltitudine di iceberg e fiordi avremo così l’occasione di mettere piede sul continente. Proveremo anche ad addentrarci con lo Zodiac tra i ghiacci prima di salpare con la nave verso il canale di Lemaire.
  • G 8 -10 – Dopo un’intera notte di navigazione attraverso il canale di Lemaire, arriveremo in prossimità del Circolo Polare Antartico. Passeremo lo stretto di Gullet tra Adelaide Island e il continente, avendo intorno panorami mozzafiato. Chiederemo il permesso di sbarcare a Rothera, la prima stazione di ricerca britannica in Antartide. L’area in cui navigheremo è caratterizzata da fiordi spettacolari e ghiacciai, un’area stupenda non visitata dalle crociere più brevi. Cercheremo di sbarcare ad Avian Island, caratterizzata per le innumerevoli colonie di uccelli, tra i quali i bellissimi pinguini Adelie.
  • G 11 – 13 -Wilhelmina Bay – all’alba del non giorno di navigazione ci ritroveremo in prossimità del Circolo Polare Antartico con rotta verso il Crystal Sound. Qui avremo alte possibilità di avvistare le megattere e nelle vicinanze di Fish Island faremo un’escursione con lo Zodiac per cercarle. Nei dintorni paesaggi stupendi e nuova possibilità di riscorgere pinguini Adelie tra piccoli e grandi iceberg. Le isole di Petermann e di Pleneau offrono grandi opportunità di avvistare vari tipi di uccelli e durante la nostra crociera tra gli iceberg potremo incrociare foche leopardo e altre specie di foche. In questa zona spesso ci sono vari tipi di balene e i pinguini Gentoo. Ci spostiamo verso la baia di Wilhelmina con alte possibilità di incontrare balene e tenteremo di avvicinarci con i nostri Zodiac.
  • G 14 – Isole Shetland del Sud. Cercheremo di sbarcare a Hannah Point e Livingstone Island. Qui scorgeremo colonie di diverse specie di pinguini, putrelle ed elefanti di mare. Verso mezzogiorno lasceremo la zona con rotta verso lo stretto di Drake.
  • G 15 -16 – Navigazione verso nord e attraversamento dello stretto di Drake accompagnati da una moltitudine di uccelli.
  • G 17 -Arrivo a Ushuaia in tempo per il volo per Buenos Aires nel pomeriggio. Pernottamento a Buenos Aires.
  • G 18 – Partenza per l’Italia.
  • G19 – Arrivo in Italia.

NOTE – Il programma specifico e i siti visitati dipenderanno dalle condizioni del ghiaccio, dal meteo e dai tempi di navigazione. L’itinerario sarà aggiornato per tutto il viaggio, al fine di usufruire di condizioni favorevoli. La frequenza di avvistamento dipende da tante variabili.

Sistemazione

La sistemazione prevede la scelta del tipo di cabina a bordo della nave con trattamento di pensione completa. Richiedere a tale proposito specifiche informazioni per prezzi e tipologia.

Difficoltà Viaggio: Semplice, senza particolari criticità considerata la logistica. È comunque richiesta una condizione di buona salute. Abbigliamento adeguato alle temperature fino a -5/10.

Documenti necessari: passaporto in corso di validità. Il passaporto deve essere valido per almeno sei mesi dalla data di entrata in Argentina.

Vaccinazioni: attualmente, nessuna obbligatoria.

Tipo di fotografia attesa e attrezzatura consigliata

Questa stupenda crociera permette di riprendere scene di vario genere. I paesaggi e la luce sono incredibili e per questi sono consigliati i grandangoli, ma anche i medio-tele per selezionare particolari. Vi è poi una quantità di specie di uccelli da riprendere sia in volo sia a terra. Per questi un’ottica zoom media permette di seguire in volo le evoluzioni. A terra i vari tipi di pinguini richiedono sia il grandangolo, per dare l’idea della vastità delle colonie che i tele per evidenziare i dettagli. Si arriva comunque vicini ai soggetti.  Elefanti marini, foche leopardo etc. vengono ripresi sia con i teleobbiettivi che con gli zoom di escursione media. Contattatemi per ulteriori delucidazioni.

Cosa è incluso

  • Crociera come indicato dal programma a bordo di speciale nave adatta alla navigazione in Antartide, dotata di tutti i comfort.
  • Due escursioni giornaliere con gommoni Zodiac, tranne i giorni di navigazione.
  • Conferenze scientifiche quotidiane su argomenti inerenti la fauna, la geologia, il clima dei territori visitati.
  • Assistenza durante le escursioni di guide e personale specializzato per la massima sicurezza.
  • Assistenza del fotografo professionista accompagnatore per consigli di ripresa e revisione degli scatti.
  • Affitto gratuito degli speciali stivali per le escursioni.

Il viaggio non comprende

  • Volo dall’Europa per Ushuaia, prenotabile con agenzia dall’Italia.
  • Assicurazione medica/bagaglio e tutela annullamento viaggio. Assicurazione evacuazione.
  • Eventuali mance, bevande, spese personali.
  • Quanto non espressamente menzionato nella lista “Cosa è incluso”.

 

Per ulteriori informazioni sul programma e sui prezzi contattate Marco Urso – X-Photographer: info@compagnidiviaggio.com  o marc.urso@alice.it